Mar201301

DEFINIZIONE DEL DISTURBO DELL’EREZIONE – IMPOTENZA
La caratteristica di questo disturbo e’ l’incapacita’ di ottenere o di mantenere un’erezione sufficiente a consentire il coito.
I problemi erettivi possono manifestarsi a diversi livelli: alcuni presentano l’incapacita’ di avere l’erezione fin dall’inizio dell’approccio sessuale, altri lamentano di aver dapprima un’adeguata erezione e di perderla poi tentando la penetrazione. Altre persone ancora riferiscono di avere un’erezione sufficientemente valida per la penetrazione, ma di perderla poi successivamente.(DSM IV)
Sebbene la capacita’ erettile durante la masturbazione o al risveglio venga spesso mantenuta, talvolta anche questa puo’ venire meno.
Il disturbo dell’erezione si definisce
• primario o permanente, quando si e’ manifestato fin dai primi tentativi di rapporti sessuali,
• secondario o acquisito quando insorge successivamente.

[..]