Lug201814

Al momento della notizia della morte di una persona cara l’esperienza principale è quella della disperazione; sensazioni di stordimento caratterizzano questa fase di shock che può durare da qualche ora a qualche giorno con importanti emozioni di rabbia e dolore. Questa però può essere anche una fase in cui la mente, per difendersi, può mettere su meccanismi di negazione o di evitamento del ricordo dell’evento proprio per aggirare il dolore. Tali meccanismi difensivi sono soprattutto utilizzati dai bambini. Dobbiamo aiutare chi vive questa fase a parlare di quanto sta provando per permettere alla persona, adulto o bambino che sia,

[..]

MENTIRE: COSA CI SPINGE A FARLO?
Gen201822

È impossibile non mentire, è molto spesso un comportamento involontario e a spingerci possono essere varie motivazioni. Le bugie sono sempre a scopo strategico, un atteggiamento che la persona attua per arrivare ad uno scopo che si prefigge; alcuni ricercatori hanno suddiviso i casi per i quali una persona è spinta a mentire:
1) per timidezza, spinti dalla rappresentazione negativa di se stessi
2) soltanto per il gusto di mentire
3) soltanto per divertimento.
Nei bambini è comune mentire per non ricevere punizioni; negli adolescenti invece per preservare la propria privacy, c’è la volontà di crearsi uno spazio per sfuggire dalle responsabilità che propongono i genitori di assumersi ed avvicinarsi sempre di più al gruppo dei pari.
La bugia nell’adolescente è quasi necessaria: per riuscire a raggiungere quel grado di indipendenza che
[..]

Gen201809

È un periodo di transizione nel quale l’individuo sta costruendo la sua identità, infatti i pensieri che più impegnano la mente in questa fase sono del tipo: “chi sono?”, “chi voglio diventare?”; questo periodo si chiama adolescenza ed è uno o probabilmente il più impegnativo, confusionario ed emozionante durante la nostra esistenza.L’adolescenza va dai 12 ai 20 anni circa ed è caratterizzata da

[..]

1234...28prossimoPagina 1 di 5